Perdita di peso: si può fare affidamento nelle diete?

Perdita di peso: si può fare affidamento nelle diete?


Dopo il calcolo del vostro IMC, sarete probabilmente condotti a perdere o prendere peso. Per fare questo sarà necessario rivolgersi ad un professionista della salute. Vi spieghiamo perché.

Dimenticate le diete delle riviste

Iniziare una dieta è un po’ come gettarsi tra le fauci del lupo. Ogni persona possiede un metabolismo diverso e le diete che trovate nelle riviste non sono mai necessariamente adatte al vostro.

Ecco spiegata l’importanza di rivolgersi ad un professionista prima di iniziare qualsiasi regime alimentare. Soltanto un professionista della salute vi saprà proporre un regime adatto alle vostre necessità, ma anche al vostro ritmo di vita. Affinché una dieta sia efficace, dovrà essere adattata alle vostre abitudini. Un professionista sarà più adatto a guidarvi nel vostro percorso. Inoltre, potrete godere di un vero e proprio follow-up.

Nell’ambito della vostra dieta, non esitate a rubare qualche ricetta per dimagrire o delle idee per non sentirsi frustati nel non mangiare ciò che volete.

Buone abitudini da adottare per dimagrire

Se le diete non sono sempre adatte, esistono delle abitudini per dimagrire che vi aiuteranno a mantenere la linea e a mantenere il vostro IMC. Eccole:

 

  • Muoversi! Non state senza fare attività fisica. In una palestra, in squadra o da soli, trovate lo sport che vi farà venire voglia di muovervi. Anche 30 minuti di camminata al giorno sono efficaci!
  • Bere acqua! Bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno è eccellente per il transito! È fortemente consigliato. Inoltre, l’acqua può servire anche come taglia fame prima di sedersi a tavola.
  • Basta agli spuntini! Divieto assoluto di smangiucchiare tra i pasti. Se avete fame significa che i vostri pasti non sono adatti ai vostri fabbisogni giornalieri. Se, tuttavia, avete un buco allo stomaco, optate per un frutto, per esempio una mela.

 

Riassumendo, se avete molti chili da perdere o da prendere, rivolgetevi ad un professionista. Se non ne avete molti, cercate di rivedere la vostra alimentazione. È adatta ai vostri bisogni? Mangiate a sufficienza e cibi di buona qualità? Sono le domande che vi dovete porre. E se avete dei dubbi, i professionisti della salute sono là per questo!